Archivio

Posts Tagged ‘coercizione’

NON SI PUO’ UCCIDERE INTERNET

6 dicembre 2010 Lascia un commento

Il fenomeno WikiLeaks recentemente esploso ha messo ancora una volta in evidenza la potenza di Internet, la sua velocità nel diffondere informazioni, di fronte a un mondo rimasto impotente innanzi a tutto ciò.
E’ patetico tutto quel che si sta facendo per arrestare Assange; si è giunti fino all’accusa di stupro, secondo molti infondata, poiché nei paesi in cui risiede WikiLeaks non è possibile arrestarlo per motivi di censura.

Tutto questo sforzo da parte delle organizzazioni e delle istituzioni per fermare questa avanzata è completamente inutile. Esattamente come l’open source, anche l’informazione libera non si può fermare: la loro essenza è composta di ideali, di immaginazione, di innovazione. Non ha senso cercare di fermare ciò che non è materiale. Anche tagliando le gambe a WikiLeaks ormai la parete è sfondata, ci sarà qualcun’altro a fare il loro lavoro. Non dobbiamo aver paura delle minacce dei governi.

Internet può fermarsi solo con la violenza e la coercizione. Ma se mai un paese dovesse azzardarsi a toglierci anche questa libertà allora non ci saranno scelte Leggi tutto…

Annunci